NEWSLETTER - Anno 5 N° 08 - 27.08.2010
1. SVILUPPO
Il convegno internazionale presso l’Istituto Lattiero Caseario e delle Tecnologie Agroalimentari in provincia di Cuneo
Mediss: tutti i risultati al convegno di Moretta
 


 

Animazione territoriale, interviste, analisi dei bisogni, elaborazioni di idee fino allo sviluppo del progetto “Piante officinali in Val d’Orcia”, progetto già avviato con la piantumazione dello scorso 27 maggio. L’obiettivo, sperimentare la coltivazione di piante officinali per produrre tisane e altri prodotti legati al territorio. Tutto ciò solo con azioni di filiera targate Val d’Orcia: coltivazione, trasformazione e confezione, tutto rigorosamente in questo territorio. Sono i risultati presentati da Eurobic Toscana Sud nel convegno internazionale, dedicato a Mediss e ai temi dell’innovazione nel settore agroalimentare e agroindustriale, che si è svolto lo scorso 18 giugno a Moretta, in Piemonte, presso l’Agenform. Il convegno ha visto la partecipazione di tutti i partner di Mediss. L’iniziativa è stata anche il modo per festeggiare i 20 anni di vista dell’Istituto Lattiero Caseario e delle Tecnologie Casearie di Moretta, in provincia di Cuneo. Eurobic ha presentato la propria attività, del territorio e i risultati delle azioni che si stanno portando avanti nel contesto del progetto europeo Med. Dopo la messa a dimora delle piante e la costituzione del Comitato Tecnico Scientifico, proprio lo stesso Comitato sarà l’organizzazione di riferimento per lo sviluppo delle attività future del progetto. Non solo, sarà il soggetto di riferimento per azioni di formazione e seminari, visite di studio, sviluppo di progetti innovativi, individuazione di ulteriori risorse per la crescita del progetto, sviluppo di una rete

 
 2. FORMAZIONE
Si concluso il progetto di formazione finanziato dall’amministrazione provinciale di Siena “Bio Edilizia e Risparmio Energetico”
Dodici aziende formate in Bio edilizia in Valdichiana
 

 

Si è concluso il progetto “Bio Edilizia e Risparmio Energetico” che si è tenuto da febbraio 2010 a giugno 2010 a Sinalunga. L’iniziativa di formazione ha visto coinvolte dodici aziende e liberi professionisti dell’area Valdichiana Il corso di formazione professionale, finanziato dalla Provincia di Siena (POR CREO Fondo Sociale Europeo anno 2008 Asse I Adattabilità), è stato promosso da Euro Bic Toscana Sud, in collaborazione con l’Associazione Toscana Bio e Valdichiana Bio e con il sostegno del Comune di Sinalunga, del Circolo Lega Ambiente “La Foenna - Alta Val Di Chiana Senese” di Sinalunga. L’obiettivo di sostenere gli operatori edili ecologicamente orientati ha richiesto una coscienza ambientalista nel senso più puro del termine, da esercitare tutti i giorni, così come ha richiesto la necessità di conoscere i materiali realmente biologici nonché le tecnologie costruttive tradizionali. Questi sono stati i temi principali del corso. Tra l’altro, l’introduzione di criteri di sostenibilità nel settore delle costruzioni in Toscana è un dato di fatto, dimostrato dall’approvazione delle “Linee guida per la valutazione della qualità energetica e ambientale degli edifici in Toscana”, che ha portato alla condivisione di quello che costituisce un importante strumento unitario per la valutazione ambientale e energetica degli edifici e che è stato messo a disposizione delle amministrazioni locali e dei soggetti interessati. Durante il corso sono state trattate tematiche in materia di Ambiente e sviluppo sostenibile, Fisica applicata, Metodi e costruzioni, Elementi di impiantistica, Legislazione, Certificazione. Hanno partecipato, Paolo Alvelli, geometra, libero professionista, titolare dello Studio Sintesy, Carlo Barbetti, geometra, libero professionista, contitolare dello Studio Tecnico Barbetti, Giulio Bartolomei, geometra, libero professionista, contitolare dello Studio Tecnico Associato FGF, Roberto Bellini, geometra, libero professionista, contitolare dello Studio Tecnico Barbetti, Paolo Di Leo, impresario Edile, contitolare dell’ Impresa DMN Costruzioni Srl, Patrizio Fiorenzoni, geometra, libero professionista, contitolare dello Studio Tecnico Barbetti, Simone Formichi, agente di commercio, svolge l’attività di responsabile commerciale per azienda edile, Luca Giacinti, ingegnere, libero professionista, contitolare della Società MG Servizi Tecnologici Srl, e della società MG Tecno Enginering Srl, Alessandro Marchi, responsabile tecnico della società MGM srl, Monica Meniconi, ingegnere, libero professionista, contitolare della Società MG Servizi Tecnologici Srl, e della società MG Tecno Enginering Srl, Alessandro Morelli, impresario Edile, legale rappresentante dell’ Impresa morelli Costruzioni di Morelli A. e c. Sas, Luca Zacchei, amministratore, responsabile tecnico e titolare della società C.Z. Impianti Snc. A fine corso nell’ambito del progetto “Bioedilizia e Risparmio Energetico” è stata realizzata anche una pubblicazione curata dal coordinatore del progetto Cinzia Fregoli, dal tutor Marco Fabbrini e da Roberto Bellini rappresentante dell’Associazione Toscana Bio ed allievo del corso.

 
 3. SVILUPPO
Dal 12 al 16 settembre, in Sicilia. L’obiettivo, approfondire le iniziative in corso in Sicilia nell’ambito dell’innovazione nel settore agroalimentare e industriale
Seminari itineranti per Mediss
 
 

Catania, Enna, Donnafugata, Noto, Scicli saranno i palcoscenici dei meeting itineranti previsti per il progetto Mediss, dal 12 al 16 settembre prossimi, in Sicilia. Questa sarà l’occasione per approfondire le iniziative in corso in Sicilia, e non solo, nell’ambito dell’innovazione nel settore agroalimentare e agroindustriale. Il 13 settembre a Noto, l’approfondimento con Corrado Assenza sulle proprietà naturali delle materie prime in pasticceria, sull’uso del miele che contiene le essenze e gli aromi della Sicilia. Sarà questo il momento anche per riflettere sulle numerose affinità tra il settore dolciario e quello della profumeria in seguito alle recenti applicazioni dell’azoto liquido in cucina e all’uso di tecniche di raffreddamento che aiutano i prodotti a estrarre aromi e fragranze di estrema purezza. A Donnafugata, il 14 settembre, visita delle aziende agricole mentre a Enna, il 15 settembre, visita alle cooperative Oro Rosso di Sicilia, cooperativa che produce zafferano e bulbi.

 
 4. FORMAZIONE
Si è concluso lo scorso 15 luglio il progetto realizzato con Cescot e SAITER, finanziato dalla provincia di Siena
Si è concluso “A scuola di impresa”
 

 

Si è concluso il 15 luglio scorso il progetto “A scuola d’impresa” un progetto realizzato con Cescot (capofila) in partenariato con Eurobic Toscana Sud spa e S.A.I.TER srl. Tre erano i corsi di formazione compresi, due quelli realizzati dal Bic. In primo luogo, “Lo sviluppo commerciale in azienda: ricerca e sviluppo di nuovi mercati”, finanziato dall’Amministrazione Provinciale di Siena con il contributo POR FSE 2007/2013. Le figure professionali uscite dal percorso di aggiornamento tecnico – specialistico sul tema del marketing e della internazionalizzazione sono in grado di elaborare un’offerta di prodotto/servizio che risponde alle caratteristiche e alle domande del target cliente ed agli obiettivi di profitto fissati dall’azienda. Sono inoltre in grado di effettuare un’analisi di mercato e di stilare un piano di marketing. Gli studenti che hanno seguito il corso hanno anche approfondito la conoscenza del channel management per la gestione corretta e efficace del canale di distribuzione e una capacità di analisi dei mercati. Le lezioni si sono tenute presso Eurobic Toscana sud Spa in Loc Salceto, a Poggibonsi, e si sono sviluppate per 300 ore (150 aula e 150 stage). Il corso è iniziato a dicembre 2009. Gli allievi formati in totale sono 8. Il secondo corso realizzato da Eurobic nell’ambito del progetto “A scuola d’impresa” è “Strumenti operativi per l’organizzazione aziendale”. La figura formata in questo caso è in grado di contribuire all’ottimale dimensionamento delle risorse umane tramite una razionale organizzazione del lavoro e delle funzioni. Questo professionista è capace di dare il proprio contributo alle decisioni economiche nella valutazione delle alternative di investimento, alla lettura del bilancio aziendale, alla gestione aziendale sulla base del project management. Tutto questo grazie all’ausilio delle tecnologie e dei sistemi informativi per l’organizzazione aziendale. Ambiti ottimali di collocazione sono i settori del turismo e del commercio al fine di supportare il processo di innovazione con particolare riferimento al tema della gestione aziendale. La finalità è infatti quella di passare dagli attuali sistemi di gestione, improntati su modalità che è possibile definire “familiari”, a modelli organizzati di controllo di gestione e delle risorse umane, di controllo finanziario e di analisi del prodotto. Il corso, gratuito, è stato realizzato tra marzo e luglio 2010.

 
 5. FORMAZIONE
I risultati del bando per la “concessione di finanziamenti a progetti formativi di natura non formale per il perseguimento degli obiettivi di educazione degli adulti”
Formazione degli adulti e competenze per il lavoro: i progetti approvati dalla provincia tra le proposte di Eurobic
 
 

Educazione degli Adulti Siena Sud, Nuove competenze per il lavoro, Esperimenti di comunità, Educazione Degli Adulti Siena Sud – Azioni Sostegno Immigrati, Educazione Degli Adulti Siena Sud – Cultura del Lavoro. Sono i corsi approvati dalla Provincia di Siena tra le proposte presentate da Eurobic in qualità di partner in riferimento al bando per la “concessione di finanziamenti a progetti formativi di natura non formale per il perseguimento degli obiettivi di educazione degli adulti previsti dalla Delibera della Giunta regionale n. 759 del 31/08/2009” (POR - Ob. 2 2007/2013, Asse IV - Capitale Umano - Competitività regionale e occupazione - scadenza 31 marzo 2010). I progetti approvati, presentati nell’ambito di partenariati con agenzie formative della provincia (La Sfinge, Consorzio Archè e Arci Siena) si pongono l’obiettivo di promuovere l’offerta formativa e aumentare la partecipazione alle opportunità formative lungo tutto l’arco della vita, innalzando i livelli di apprendimento e conoscenza. Si tratta di iniziative volte allo sviluppo delle competenze di base a supporto dell’occupabilità, della cultura del lavoro e di interventi educativi a supporto dell’inserimento degli immigrati nel lavoro. In particolare, i progetti finanziati si pongono gli obiettivi di sviluppare competenze linguistiche e comunicative a supporto dell’occupabilità; realizzare azioni di sostegno alla popolazione immigrata, sviluppare la cultura del lavoro, rafforzare la cultura del lavoro attraverso la realizzazione di attività di corso e seminari. “Nuove competenze per il lavoro” e “Esperimenti di comunità” saranno dedicati al territorio del Comune di Siena e Valdelsa. “Educazione degli Adulti Siena Sud Sviluppo Competenze Linguistiche e Comunicative” invece sarà dedicato al territorio dell’Amiata Valdorcia e Valdichiana, così come “Educazione Degli Adulti Siena Sud – Azioni Sostegno Immigrati” e “Educazione Degli Adulti Siena Sud – Cultura del Lavoro”.

 
 6. FORMAZIONE
Il progetto presentato da Eurobic che ha ricevuto il finanziamento della provincia di Siena
Percor.si: la nuova strada della formazione per le guide turistiche
 

 

“Percor.si - storia, natura, risorse e accoglienza nelle terre di Siena” è il progetto formativo presentato da Eurobic che ha ricevuto il finanziamento della provincia di Siena (Por ob.2 2007-2013 anno 2010 Asse 1 adattabilità e Asse 3 inclusione sociale, scadenza 10 maggio 2010). La proposta è stata presentata dal Bic in partenariato con CESCOT e Saiter di Siena. Percor.si nasce dall’esigenza di aggiornare le guide turistiche attive in provincia di Siena proponendo la conoscenza di nuove modalità di lettura del territorio. L’obiettivo è quello di integrare le offerte già proposte da tali soggetti, in un quadro complessivo teso alla valorizzazione delle risorse turistico-culturali. In questo modo si vuole sostenere la crescita professionale delle guide valorizzando, al tempo stesso, le peculiarità locali e stimolando un rapporto sinergico tra guide e il territorio, aumentando la quantità e qualità dei servizi proposti ai turisti e promuovendo nuove forme di conoscenza e di legami artistico/culturali tra le varie aree locali. Hanno aderito al progetto in qualità di soggetti sostenitori Confesercenti Siena, Confcommercio Siena, Comune San Quirico d’Orcia, Comunità Montana Amiata Val d’Orcia, Comune Colle Val d’Elsa, Donatella Cinelli Colombini Az. Agricola, Associazione Guide Turistiche della Toscana, Associazione Guide Turistiche Siena, Associazione provinciale dei Cavalieri Senesi, Comune di Casole d’Elsa, Museo del paesaggio, Vacanze Senesi Tour Operator Siena, Comune di Radicandoli, Comune di San Gimignano, Accademia dei Fisiocritici, Comune di Poggibonsi, Fondazione Musei Senesi, Associazione Nazionale Guide turistiche. Il progetto si inserisce nelle attività formative svolte da Eurobic nel campo turistico: un settore strategico per lo sviluppo e la crescita del territorio. Tra le iniziative di formazione realizzate da Eurobic in questo campo, da ricordare l’Accademia del Turismo di Palazzo al Piano, i progetti formativi finanziati dal Fondo Sociale Europeo (corsi per guide turistiche e ambientali, corsi di aggiornamento per guide turistiche) e i progetti europei come l’Interreg Sigma 3C e Preserve.

 
 7. SOCIALE
Dal mese di luglio scorso è in onda la nuova campagna pubblicitaria
Con Europa spa “Cambiano le regole del gioco”
 

 

L’inclusione sociale si fa anche tramite spot tv . Dal mese di luglio scorso, infatti, è in onda la campagna pubblicitaria “Cambiano le regole del gioco” prevista con Europa spa. L’obiettivo è quello della sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui temi protagonisti del progetto. Infatti, gli spot parlano di accesso ai servizi, discriminazione, solidarietà, esclusione sociale. Le tv toscane che ospitano la campagna sono Canale 3, NOI TV a Lucca,  Teletirreno a Grosseto, Teletruria ad Arezzo, Teletoscana Nord a Carrara, TOSCANA TV a Prato, Firenze, Pisa, Livorno e TVL a Pistoia. Già prevista la programmazione anche su MTV per Lazio, Sardegna, Trentino, Campania, Piemonte, Lombardia, Parma e Piacenza e su SKY per Puglia e Calabria. Gli spot sono visibile anche su yoo-tube, sono stati realizzati dall’Associazione Culturale STRALIGUT, partner del progetto. “Europa s.p.a. – Strumenti di partecipazione attiva nell’Europa del XXI secolo” è cofinanziato dalla Commissione Europea ed ha come fine ultimo quello di promuovere il dibattito sull’inclusione sociale. Il progetto si impegna a supportare il Mac/inclusione (Metodo Aperto di Coordinamento). Sono partner Eurobic Toscana Sud (capofila), Associazione Asc Europa, Associazione Straligut Centro Studi Erasmo, Cesvot Lazio, Cilap Epn Italia,Città di Catanzaro, Comune di Prato, Comunità Capodarco di Roma,Comunità Montana Amiata Val d’Orcia, Cooperativa Valdoccco, Co. Ri. Ss Iress, Provincia di Roma, Provincia di Torino, Regione Emilia Romagna, Regione Lazio.

 


www.bictoscanasud.it
staff@bictoscanasud.it
.

Località Salceto, 121
53036 Poggibonsi
Siena - Italia
tel: +39 0577 995011
fax: +39 0577 980217

.
Il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta o da Lei rilasciataci. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall’articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo scrivendo all’indirizzo: cancellami@bictoscanasud.it

Questa è la pagina dalla quale gli utenti possono iscriversi: mail.bictoscanasud.it/mailman/listinfo/news

Unsubscribe from: http://mail.bictoscanasud.it/mailman/listinfo/news