NEWSLETTER - NO.23 - 11.06.2007
 1. FORMAZIONE
La cerimonia si è svolta il 23 maggio presso la sede di Eurobic a Poggibonsi alla presenza del sindaco Luca Rugi, dell’assessore provinciale Fiorenza Anatrini, di Stefania Baccheschi (Direttore Servizi Sociali), Antonio Mazzarotto (direttore Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa)
Assistente familiare, consegna degli attestati ai 'neodiplomati'
 
  Consegna degli attestati per i 'neodiplomati' come assistenti familiari. Si è concluso infatti il percorso formativo realizzato da Eurobic Toscana sud in attuazione del Piano di Intervento della Formazione Professionale della Provincia di Siena per l’anno 2006, con il contributo del Fondo Sociale Europeo.
Le cerimonia conclusiva del corso si è svolta mercoledì 23 maggio presso la sede di Eurobic Poggibonsi, alla presenza del sindaco di Poggibonsi Luca Rugi, di Fiorenza Anatrini, assessore provinciale a Orientamento e Formazione Professionale, Mercato del Lavoro, Politiche attive del Lavoro, Welfare, Pari Opportunità, di Simonetta Cannoni, direttore di Eurobic, di Antonio Mazzarotto, direttore Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, e dei rappresentanti dell’Ausl 7 e docenti del corso.
Gli attestati sono stati consegnati a Patrizia Bacci, Antonella Cenni, Melania Cioclu, Patrizia Giacchino, Ornella Lesaia, Roberta Maio, Antonietta Raucci, Maria Suely Teixeira Do Amaral, Oksana Zaskotska.
Il corso in 'Assistente familiare' si è svolto dal settembre 2006 fino all'inizio di aprile 2007. Trecento ore di lezione di cui 120 in aula e 180 in stage presso strutture della zona. L'esame di qualifica si è svolto invece il 19 e 20 aprile.
L’assistente familiare è una figura professionale presente nell’elenco dei profili professionali della Regione Toscana.
 
 2. FORMAZIONE
Grande partecipazione ai seminari che si sono già svolti nell’ambito del progetto finanziato dalla Provincia e dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena e realizzato con la collaborazione di Eurobic, Confcommercio e Confesercenti. Ultimo appuntamento in programma l’11 giugno
Incontri dell’Accademia, successo della prima fase di lavori
 

Didascalia “Un momento del Seminario del 22 maggio La Competitività degli Alberghi”
  Grande partecipazione ai due seminari che si sono già svolti nell’ambito degli “Incontri dell’Accademia” di Palazzo al Piano, progetto finanziato dall’Amministrazione Provinciale di Siena e dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena e realizzato con la collaborazione di Eurobic Toscana sud, Confcommercio e Confesercenti.
Sono state infatti oltre sessanta le persone che hanno partecipato al primo degli incontri tematici dedicato a “La Qualità del Servizio di accoglienza” che si è svolto il 14 maggio presso la sede di Eurobic ad Abbadia San Salvatore e altrettanti quelli che hanno partecipato al secondo seminario dedicato a “La Competitività degli Alberghi” che si è svolto il 22 maggio scorso presso l’Hotel Garden di Siena.
Centrato sull’enogastronomia invece il terzo in programma, “Ristorazione e Tipicità dei Prodotti Locali” (il 29 maggio a San Gimignano presso il Teatro dei Leggieri).
Il prossimo seminario, l’ultimo in programma per questa prima tranche di lavori si svolgerà l’11 giugno presso il Tea Room di Siena e sarà dedicato a “L'accoglienza nei bar” . Presente l'assessore provinciale Mauro Mariotti, Mauro Santinato, esperto in Marketing e Comunicazione per il Turismo e l’ospitalità, Alessandro Cocco, responsabile Training Centre Italia Lavazza - Espresso Based Beverages & Know How.
I seminari sono destinati a tutti gli operatori del turismo sensibili ai concetti di qualità e di competitività. Gli obiettivi che questi seminari intendono raggiungere sono quelli di sviluppare il concetto di ospitalità, conoscere il turista per migliorare la qualità e l’immagine della propria attività, aggiungere valori all’offerta turistica, aumentare la competitività.
 
 3. FORMAZIONE
L’incontro tenutosi il 30 maggio 2007 è stato anche occasione per fare delle riflessioni e commenti sull’esperienza formativa
Consegnati gli attestati del corso “Guide Servizi e Opportunità sul Territorio”.
 
  Si è concluso il 30 maggio, nella sala convegni della sede dell’Eurobic con la consegna degli attestati, il corso gratuito d’aggiornamento per Guide Turistiche. L’incontrochesi è tenuto il 30 maggio, e a cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e docenti e rappresentanti dell’associazione Guide Turistiche, è stato anche occasione per sottolineare come questo corso abbia favorito un rapporto sinergico tra Guide Turistiche e territorio. Questa relazione permette da un lato l’ aumento della qualità dei servizi e dall’altro la promozione del territorio provinciale valorizzandolo nelle sue specificità.
Il corso denominato “Gusto” era destinato alle guide turistiche munite di patentino e aveva tra i suoi obiettivi l’aggiornamento della categoria al fine di migliorarne lo status professionale. Infatti alle guide è stata. proposta la conoscenza del territorio in senso ampio ed articolato, non limitato alle sole competenze artistiche. Si è trattato di un aggiornamento sulle peculiarità locali, quali l’enogastronomia, i prodotti artigianali e manifatturieri, le tradizioni locali e la configurazione paesaggistica. Tutti elementi identitari del territorio. In questo modo è possibile orientare i turisti alla fruizione delle specifiche vocazioni del territorio, con ricadute positive anche dal punto di vista economico.
Il corso si è svolto nei mesi di novembre 2007 - febbraio 2007, ed ha visto la partecipazione di 21 allievi che hanno avuto modo di frequentare lezioni frontali in aula e visite esterne alle botteghe dell’artigianato e ai giardini delle ville senesi.
 
 4. SVILUPPO
Il 19 giugno a Siena: workshop sulle potenzialità della cultura come fattore di sviluppo, presentazione dell’opera Usb Gallery di Francesco Carone e Christian Posani e il concerto gratuito al Santa Maria della Scala di Gianmaria Testa
Spazioinarte: una nuova proposta per il sistema cultura
 

DidascaliaIl flyer dell’iniziativa
  Arte, musica e uno spazio di approfondimento sulla capacità della cultura di contribuire alla crescita economica del territorio. Un vero e proprio happening che avrà il suo culmine con il concerto gratuito di Gian Maria Testa e Gabriele Mirabassi Duo, il prossimo 19 giugno al Santa Maria della Scala a Siena.
Questo è “Spazioinarte”, l’evento che nasce dalla cooperazione europea. L’idea nasce infatti nell'ambito del progetto “Sigma 3C: Cultura, Creatività, Competitività – Strategie per la promozione della competitività e della creatività dell’industria culturale” finanziato dal programma europeo Interreg III C Sud. Il progetto, coordinato e promosso a livello locale da Eurobic Toscana Sud, mira a sviluppare la cooperazione culturale e ad alimentare un dibattito su scala europea sulle politiche innovative di valorizzazione delle città, partendo dal presupposto che la cultura sia oggi un forte motore di sviluppo economico e sociale ed un fattore determinante per la competitività dei territori. Partner europei del progetto insieme ad Eurobic Toscana Sud sono il Comune di Cordoba (Spagna), l'Università di Malta, il Comune di Kavala (Grecia) ed il Comune di Pisa.
E’ ricca la proposta culturale di “Spazioinarte”, realizzato con la collaborazione del Santa Maria della Scala e curato nei dettagli organizzativi da Elicona. Il 19 giugno si inizierà alle 16.30 con il workshop di presentazione di Sigma 3C, Strategy for the Promotion of Competitività in Cultural Industries. Sarà presente Aviano Savelli, presidente di Eurobic. Si parlerà inoltre di “Cultura e sviluppo locale” con Maurizio Serafin, consulente di Eurobic nella promozione di eventi culturali, e della “Nuova destinazione d’uso degli spazi architettonici nelle città d’arte: Siena e il Santa Maria della Scala” con l’architetto Andrea Milani. Alle 18.30 la presentazione dell’opera Usb Gallery di Francesco Carone e Christian Posani. Infine, alle 21.30 il concerto di Giamaria Testa e Gabriele Mirabassi Duo “Da questa parte del mare”. Il concerto si terrà al Santa Maria della Scala. L’ingresso è gratuito fino all’esaurimento dei posti. I biglietti per l’ingresso verranno ritirati a partire dalle 20 alle 21 presso la biglietteria del Santa Maria della Scala. Per informazioni è possibile chiamare l’agenzia Elicona, che organizza la giornata, al numero 331 6323559 nell’orario 10-13, ed è possibile anche scrivere una mail all’indirizzo elicona@elicona.net.
Il progetto Spazioinarte vuole essere un'azione pilota (sperimentale ed implementabile) per l'innovazione del sistema locale ed il suo sviluppo nella direzione del distretto culturale evoluto. Sigma 3C risponde proprio a questo obiettivo.
 
 
Al via il programma di promozione turistica integrata che coinvolge anche la Francia e il Portogallo
L’Eurobic partecipa al progetto Vente de Sejours Touristique
 
  Vente de Sejours Touristique, è uno dei sottoprogetti che fanno capo al progetto Eddt (Epine Dorsale du Développement Territoriale) il programma di cooperazione europea, che ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo grazie ad una rete di imprese che lavorano insieme. Con Vente de Sejours Touristique l’Eurobic partecipa al programma di promozione turistica integrata con altre due nazioni d’Europa, Francia e Portogallo.
Vente de Sejours prevede in modo particolare la messa a punto di azioni di comunicazione e marketing interattive destinate al turismo, che hanno nel web il proprio destinatario per catturare l’interesse dei viaggiatori.
Il piano prevede la realizzazione di un catalogo elettronico per promuovere le diverse realtà secondo criteri di marketing territoriale. Si effettuerà inoltre una ricerca di residenze di prestigio dove soggiornare, presenti in numero elevato anche in Francia e Portogallo. Il compito di Eurobic sarà quello di esportare la conoscenza e la competenza che in questi anni ha acquisito, indicando quali sono i criteri cui conformarsi per offrire alta qualità.
 
 6. SOCIALE
Dal 31 maggio al 5 giugno 2007, sei giorni di mostre alternate a due seminari e una tavola rotonda a cui ha preso parte l’ Eurobic, nel Complesso Museale Santa Maria della Scala a Siena.
L’Eurobic ha partecipato al Primo Salone della Conciliazione
 

Didascalia: "La locandina del Salone della Conciliazione"
  L’Eurobic Toscana Sud ha preso parte al primo Salone della Conciliazione partecipando al workshop di lunedì 4 giugno e presentando la ricerca “Trapezio. Conciliazione tra tempi di vita e di lavoro in aziende pubbliche e private”. Con questa ricerca si è parlato del lavoro di indagine effettuato su un campione di 99 imprese senesi in relazione all’attuazione di politiche di conciliazione.
Il primo Salone della Conciliazione, a Siena dal 31 maggio al 5 giugno, è stato promosso dalla Provincia di Siena in occasione della IX edizione del premio Donna Produce. E’ stato l’occasione per valorizzare i migliori progetti nazionali che hanno partecipato al concorso “Labour and Life: conciliazione tra vita e lavoro” e che sono stati realizzati seguendo la promozione della cultura della conciliazione. I quattordici progetti sono stati presentati in una mostra allestita nella Sala Santa Caterina al Santa Maria della Scala di Siena, una esposizione che ha visto il culmine il 5 giugno con la premiazione dei due migliori lavori.
 
 7. SOCIALE
L’incontro è stata l’occasione per tracciare un bilancio sui risultati e le prospettive del progetto
Risultati e prospettive del Progetto Esser-ci, l’Eurobic protagonista della giornata seminariale
 

Didascalia: "La locandina del progetto"
  Lottare contro le disuguaglianze e le discriminazioni delle donne in tutti gli ambiti, è questo il tema principale del “Progetto Esser-ci”, finanziato nel 2005 dal POR Provincia di Grosseto, nell’ambito del progetto Equal dell’Unione Europea.
L’Eurobic ha partecipato al convegno “Gli Spazi della rete. Risultati e prospettive del Progetto Esser-ci” con Serena Cesarini Sforza che ha illustrato il progetto. La giornata di venerdì 8 giugno a Santa Fiora, è stata l’occasione per fare il punto sullo sviluppo della rete per la diffusione di una campagna di informazione e collaborazione sul tema delle Pari opportunità.
Sono intervenuti anche rappresentanti di Atelier Vantaggio donna, allieve del percorso formativo “Esser-ci”e l’attrice Maria Teresa De Logu che ha letto dei brani su figure femminili.
 


www.bictoscanasud.it
staff@bictoscanasud.it
.

Località Salceto, 121
53036 Poggibonsi
Siena - Italia
tel: +39 0577 995011
fax: +39 0577 995046

.
Il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta o da Lei rilasciataci. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo scrivendo all'indirizzo: cancellami@bictoscanasud.it

Questa è la pagina dalla quale gli utenti possono iscriversi: mail.bictoscanasud.it/mailman/listinfo/news

Unsubscribe from: http://mail.bictoscanasud.it/mailman/listinfo/news